I nostri servizi

Scopri di seguito le caratteristiche che rendono Autodemolizione Livornese apprezzata in tutto il territorio.

SERVIZI ALLE CONCESSIONARIE

La serietà dell’azienda di Livorno è riconosciuta non solo dalla clientela, ma anche dagli altri professionisti del settore.

Ecco perché Autodemolizione Livornese può vantare rapporti di fidelity con molte concessionarie della provincia, con le quali si è instaurato un rapporto di collaborazione e di supporto, comprensivo di assistenza on-site e la risoluzione di problematiche di ogni tipo.

Autodemolizione Livornese ad oggi fornisce grandi concessionarie di un sistema di gestione dei veicoli fuori uso attraverso l’uso di un software specifico.

COLLABORAZIONI CASE COSTRUTTRICI

Autodemolizione Livornese è in possesso dei certificati ISO 9001 e 14001, e fa parte del circuito demolitori che collaborano con le case costruttrici estere e il gruppo fiat jeep, con le quali ha in essere dei contratti per la demolizione delle auto.

A seguito della stipula del Decreto Legislativo 209/03 di recepimento della Direttiva Europea 2000/53/CE, la ditta di Livorno è diventata tra i più grandi centri di raccolta scelti dalle case costruttrici, poiché rispondente al 100% alle direttive richieste dalla legislazione.

La stessa prevedeva la costruzione di una rete di centri di raccolta di veicoli fuori uso su territorio nazionale, dove si assicurava il ritiro senza spese di smaltimento delle auto.

DEMOLIZIONE

Autodemolizione Livornese è esperto di demolizioni:

per questo la ditta è disponibile tutti i giorni, in orario di apertura, per definire insieme al cliente modalità e costi relativi ad una possibile demolizione.

L’azienda è rintracciabile
al numero +39 0586 421481 e, nel caso in cui il proprietario del mezzo rimosso intenda ritirarlo per il successivo utilizzo, è possibile contattare la polizia stradale per notificarne la rimozione.

In questo modo si definiranno le modalità di riconsegna e gli accordi per il ritiro dell’auto.

Perchè scegliere noi

Serietà, professionalità e consapevolezza: questi sono i cardini principali che muovono ogni giorno il progetto di Autodemolizione Livornese. Attrezzature all’avanguardia, passione per la professione e, sopra ogni cosa, una forte dedizione al cliente, al fine di soddisfarlo al 100% in ogni sua particolare esigenza. .

Ad oggi collaboriamo con:

FIAT GROUP AUTOMOBILES SPA, MASERATI SPA, IVECO SPA, BMW ITALIA SPA, EURASIA MOTOR COMPANY SPA, GENERAL MOTORS ITALIA, CHEVROLET ITALIA SPA, CADILLAC SRL, DAIHATSU ITALIA SRL,FORD ITALIA SPA, HONDA AUTOMOBILI ITALIA SPA, HYUNDAI AUTOMOBILI ITALIA IMPORTAZIONI SPA, MIDI EUROPE SRL (ISUZU), MAZDA MOTOR ITALIA SPA, LAND ROVER ITALIA SPA, KIA MOTORS ITALIA SPA, LA MELIAN ITALIA SRL(TATA), DAIMLERCHRYSLER ITALIA SPA, M.M. AUTOMOBILI ITALIA SPA(MITSUBISHI), NISSAN ITALIA SRL, CITROEN ITALIA SPA, SUZUKI ITALIA SPA, SYMI SPA(SSANGYONG), TOYOTA MOTOR ITALIA SPA, VOLVO AUTO ITALIA SPA, AUTOGERMA SPA(VOLKSWAGEN)

Esperienza pluriennale

L’eccellenza passa anche per l’esperienza: ecco perché Autodemolizione Livornese è in grado di offrire il meglio nel settore delle demolizioni e non solo, perché fondata sul duro lavoro di personale già proveniente da questo ambiente.

Magazzino per ricambi

La ditta dispone di un ampio magazzino dove poter trovare pezzi di ricambio sia originali che usati, sempre controllati dallo staff di Autodemolizione Livornese al fine di restituire al cliente un prodotto eccellente e funzionale in ogni sua parte.

Sensibilizzazione per l'ambiente

In questo specifico settore, il rispetto per l’ambiente è davvero importante: Autodemolizione Livornese ne ha fatto il suo motto, avendo estremamente a cuore il tema dell’impatto ambientale per quanto concerne lo smaltimento di rifiuti.

Veicoli rimossi ai sensi del DM 460/99

Autodemolizione Livornese è attiva nella collaborazione con pubbliche amministrazioni per offrire un servizio eccellente relativo alla sosta e demolizione dei veicoli abbandonati.

Dal 1999, infatti, il DM 460/99 sostiene la procedura di rinvenimento su aree pubbliche di veicoli abbandonati, che possono potenzialmente essere molto dannosi per l’ambiente e nocivi per il territorio circostante.

Una volta confermato lo stato di abbandono di un veicolo dagli organi competente, come la polizia stradale, si procede con le rilevazioni di eventuali violazioni e alla fine si dispone la rimozione. Il mezzo viene provvisoriamente inviato ad un centro di raccolta precedentemente individuato dalla prefettura, che deve necessariamente essere autorizzato dalla legge ai sensi dell’art.46 del dlgvo 22/97.

Il proprietario del veicolo rimosso, una volta ricevuta la notifica di avvenuta consegna al centro demolizione, può decidere autonomamente se procedere con la demolizione del veicolo o ritirarlo in sede.